Ormai lo sappiamo e lo abbiamo ripetuto più volte: la demo della campagna di Halo Infinite aveva qualche problema a livello grafico, e non avendo convinto del tutto gli spettatori dell’Xbox Games Showcase ci sono stati dubbi sulla qualità generale del titolo.

In un post pubblicato in queste ore sul blog ufficiale, 343 Industries ha spiegato che la versione mostrat aall’evento digitale della scorsa settimana era di diverse settimane fa, e che c’è ancora molto lavoro da fare per ottenere il livello di grafica desiderato.

“Il feedback negativo in quest’area include commenti su personaggi e oggetti che appaiono piatti, semplici e quasi plasticosi, con illuminazione opaca e piatta e pop-in di oggetti,” ha scritto lo studio. “Abbiamo letto i vostri commenti, abbiamo visto esempi di contenuti ritoccati e sì, abbiamo ascoltato le valutazioni di Digital Foundry. In molti modi siamo d’accordo qui – abbiamo del lavoro da fare per sistemare alcune di queste aree e aumentare il livello di fedeltà e la presentazione generale per il gioco finale.”

“La build utilizzata per eseguire la demo della campagna era in fase di lavorazione, ed era di diverse settimane fa con una varietà di elementi grafici e sistemi di gioco ancora in fase di completamento e perfezionamento. Mentre alcuni dei feedback erano attesi, altri aspetti dei commenti hanno portato nuove opportunità e considerazioni che il team sta prendendo molto sul serio e su cui sta lavorando per fornire una valutazione,” ha continuato 343 Industries.

Halo Infinite uscirà su PC, Xbox One e Xbox Series X. Lo sapevate che il multiplayer potrebbe essere gratuito?

Fonte: 343 Industries