Hardsuit Labs è stato colpito in queste ore da una serie di licenziamenti dopo che Paradox Interactive ha scelto di cambiare lo studio al lavoro su Vampire: the Masquerade – Bloodlines 2, titolo rinviato più e più volte.

Numerosi sviluppatori del team, con sede a Seattle, hanno detto sul loro profilo Twitter di aver perso il lavoro. Ad esempio, la narrative designer Anna C. Webster ha detto di essere stata lasciata andare “insieme al resto del dipartimento narrativo (e molti altri)”. Altri sviluppatori di Hardsuit, tra cui almeno un producer, sono stati licenziati. La portata dei licenziamenti al di là del team narrativo non è chiara in questa fase.

Paradox Interactive ha annunciato proprio la scorsa settimana che Hardsuit Labs sarebbe stato sostituito come studio di Vampire the Masquerade: Bloodlines 2 per motivi non meglio precisati. Il titolo, che ha avuto un percorso di sviluppo travagliato, era atteso per quest’anno, ma ora è stato rinviato a data da destinarsi. Inizialmente il titolo doveva essere pubblicato quest’anno, dopo già qualche rinvio.