Hideki Kamiya, nonostante continui a bloccare persone su Twitter che gli fanno domande piuttosto banali, è al lavoro su vari progetti presso PlatinumGames. Tra questi troviamo The Wonderful 101: Remastered, che arriverà sul mercato a maggio, e Project G.G., titolo di cui attualmente non sappiamo quasi nulla, se non che potrebbe arrivare su PS5 e Xbox Series X in futuro.

In un panel alla PAX East 2020 di Boston, in cui ha partecipato anche il producer Atsushi Inaba, Kamiya ha parlato di questi giochi e di molte altre novità per il team giapponese, che aprirà anche uno studio a Tokyo che si concentrerà su titoli live service. Nel corso di questa discussione, qualcuno ha chiesto a Kamiya se fosse intenzionato a tornare a lavorare su vecchie IP come Viewtiful Joe e Okami. L’annuncio di nuovi titoli di queste serie farebbero esplodere di gioia i fan, e proprio per questo Kamiya ha dichiarato di volerli fare tutti.

“Okami 2.. Scalebound.. Viewtiful Joe 3.. Dante VS Bayonetta.. Devil May Cry 0.. Voglio lavorare su tutti questi!” ha detto.

Sembra però che la decisione finale spetti a Capcom, e ha invitato tutti quanti a mandare delle e-mail alla compagnia giapponese che, magari, potrebbe davvero tornare a collaborare con Kamiya.

Nel mese di ottobre lo sviluppatore aveva tenuto una scenetta con Ikumi Nakamura in cui entrambi mostravano la loro intenzione di realizzare Okami 2. PlatinumGames vorrebbe anche tornare a lavorare sul cancellato Scalebound, ma in questo caso tutto dipende da Microsoft, siccome è proprio la casa di Redmond a possedere i diritti su questa IP.