Hitman (2016), il reboot della serie di IO Interactive, è stato rimosso nella giornata di ieri, 8 ottobre, da GOG dopo le polemiche nate il mese scorso a causa della presenza di DRM online, nonostante il negozio di CD Projekt offra esclusivamente giochi senza questa tecnologia di protezione.

In un post sul forum ufficiale, GOG si è scusato con tutti i suoi utenti, spiegando di essere ancora in contatto con IO Interactive sulla questione. Per il momento, però, il gioco rimane fuori da GOG. “Grazie per la vostra pazienza e per averci dato il tempo di indagare sul rilascio di HITMAN GOTY su GOG. Come promesso, stiamo tornando da voi con degli aggiornamenti,” ha dichiarato un admin del forum di GOG.

“Siamo ancora in dialogo con IO Interactive riguardo a questa versione [del gioco]. Oggi abbiamo rimosso HITMAN GOTY dal catalogo di GOG – non avremmo dovuto rilasciarlo nella sua forma attuale, come avete fatto notare. Vorremmo scusarci per la confusione e la rabbia generate da questa situazione. Vi abbiamo deluso e vorremmo ringraziarvi per avercelo fatto notare – anche se siete stati onesto fino all’osso, dimostra quanto siete appassionati di GOG. Apprezziamo il vostro feedback e miglioreremo la nostra comunicazione con voi.”

Come riportato a settembre nella versione GOG di Hitman era possibile giocare offline alle missioni della storia, ma le altre funzionalità come gli Elusive Targets richiedevano per forza una connessione ad internet. Questo non è piaciuto ai giocatori che hanno mostrato il loro disappunto sul forum di GOG, ascoltato da CD Projekt.