Amazon ha annunciato che il suo motore grafico Lumberyard diventerà open source. La mossa fa parte di un nuovo progetto chiamato Open 3D Foundation, nato dalla Linux Foundation, che punta a supportare progetti open source con capacità avanzate nei campi della grafica 3D, sviluppo e rendering.

Una versione aggiornata di Lumberyard verrà pubblicata come Open 3D Engine (O3DE) sotto la licenza Apache 2.0. Il rilascio è previsto per la fine del 2021. Tra i membri fondatori della Open 3D Foundation sono presenti AccelByte, Apocalypse Studios, Amazon Web Services, Carbonated, Huawei, Intel, International Game Developers Association, Kythera AI, Niantic e Wargaming.

Bill Vass, VP presso Amazon Web Services, ha commentato: “Siamo orgogliosi di offrire alla comunità di sviluppo 3D un motore 3D in tempo reale non vincolato, con capacità AAA, con una delle più ampie gamme di strumenti di authoring 3D integrati nel settore, tra cui un nuovo renderer fotorealistico, costruito sia per il moderno hardware di gioco che per il cloud rendering distribuito. Crediamo che la creazione di un’opzione open-source di prima classe, guidata dalla comunità, rivoluzionerà lo sviluppo 3D in tempo reale, come Linux ha fatto per i sistemi operativi e Apache per il web”.

Cosa ne pensate?