Solo pochi giorni fa vi avevamo fatto sapere dell’ottima mossa da parte di Ubisoft Australia, che aveva scelto di donare 30 mila dollari alla Croce Rossa del suo paese per supportare la lotta agli incendi che da mesi devastano grande parte della superficie di uno dei principali stati dell’Oceania.

Ora, anche gli studi Infinity Ward e Bungie, creatori rispettivamente di Call of Duty: Modern Warfare e della serie di Destiny, hanno scelto di unirsi alla scelta della divisione australiana della compagnia transalpina: nel primo titolo citato, il pacchetto Outback è stato rinominato in pacchetto Outback Relief, e il 100% del denaro ottenuto dalle vendite (fino al 31 gennaio) sarà donato all’Australia Red Cross Disaster and Recovery Relief Fund.

Per quanto riguarda Bungie, lo studio ha realizzato una T-Shirt ad edizione limitata il quale ricavato andrà tutto in beneficenza. Inoltre, chi acquisterà questo oggetto riceverà in Destiny 2 un esclusivo emblema da utilizzare mentre si è in gioco.

Sembra, dunque, che nemmeno l’industria videoludica abbia intenzione di passare sopra a questa terribile minaccia che sta distruggendo varie regioni dell’Australia, e prova a fare il suo possibile chiedendo aiuto ai giocatori. Iniziativa particolare e, ci auguriamo, efficace.

Fonte: GamesIndustry