Focus Home Interactive e New World Interactive hanno oggi annunciato di aver scelto di rinviare il lancio delle versioni per PlayStation 4 e Xbox One del loro sparatutto Insurgency: Sandstorm, arrivato inizialmente su PC nel 2018.

Il titolo doveva inizialmente uscire il 25 agosto, ed ora è stato posticipato a data da destinarsi. La motivazione dietro al rinvio è la necessità di maggior tempo per “pubblicare una versione più completa ed ottimizzata del titolo”, hanno spiegato gli sviluppatori su Twitter.

“Sappiamo che è molto deludente e frustrante per coloro che aspettavano di avere tra le mani la versione per console, e sappiamo che è da molto tempo che aspettate notizie da noi,” scrive New World Interactive. “Cercheremo di fare uso del tempo aggiuntivo per migliorare l’esperienza del day one e del nostro primo titolo per console di sempre. Oltre a questo potremmo anche esplorare le possibilità di edizioni per console next-gen.”

“Insurgency: Sandstorm è un FPS tattico a squadre basato su letali combattimenti ravvicinati e un’esperienza multiplayer incentrata sulla cattura degli obiettivi. Come seguito del sorprendente FPS indie Insurgency, Sandstorm è rinato, migliorato, espanso e ampliato in ogni modo possibile. Prova tutta l’intensità dei combattimenti moderni dove l’abilità viene premiata e il lavoro di squadra è essenziale per conquistare la vittoria. Preparati per una rappresentazione estrema del combattimento grazie a una balistica letale, veicoli d’attacco leggeri, un’artiglieria distruttiva e un audio HDR, in grado di farti riscoprire tutta la tensione di questo genere.”

Insurgency: Sandstorm uscirà su PS4 e Xbox One.