In una livestream tenutasi ieri sera dal Museo delle Navi Antiche di Pisa, IIDEA ha annunciato i vincitori degli Italian Video Game Awards 2021, premiazione che ha celebrato le eccellenze fra le produzioni italiane del videogioco, selezionate da una giuria internazionale di alto profilo.

La cerimonia, organizzata da IIDEA e Toscana Film Commission nell’ambito dell’evento First Playable, è stata co-condotta da Dario Marchetti di RaiNews 24 e dalla giornalista britannica Aoife Wilson di Eurogamer. Obiettivo principale della serata era celebrare e promuovere i videogiochi made in Italy, puntando i riflettori sulle eccellenze tricolore per favorirne la popolarità internazionale.

Cinque in totale le categorie verso le quali la giuria si è espressa, selezionando i vincitori:

  • Best Italian Game – Promesa – Eremo
  • Best Italian Debut Game – Beyond Your Window – Team SolEtude
  • Best Innovation – Griefhelm – Johnny Dale Lonack
  • Outstanding Italian Company – Santa Regione
  • Outstanding Individual Contribution – Mauro Fanelli

Thalita Malagò, Direttore Generale di IIDEA ha dichiarato a proposito: “Siamo molto felici per le aziende e le persone nominate e premiate agli IVGA 2021. Quest’anno in particolare la competizione è stata di altissimo livello, e siamo grati alla giuria per il delicato lavoro svolto nell’identificare i vincitori. Le produzioni premiate sono state pubblicate in un contesto di piena emergenza sanitaria e poter dare loro visibilità internazionale attraverso la cerimonia di premiazione ci rende ancora più orgogliosi”.

Parlando sempre di videogiochi italiani, ricordiamo che proprio grazie ad IIDEA ce ne sono 150 in sconto su Steam.