Zachary Ryan, ex redattore di IGN e attualmente lead community producer di Twitch, ha rivelato in una serie di tweet che all’E3 2015 il rapper Kanye West propose un gioco a Shigeru Miyamoto.

Nel 2016 West annunciò “Only One”, un videogioco che vedeva come protagonista sua madre, Donda West, scomparsa nel 2007, viaggiare attraverso le porte del paradiso. Sembra, tuttavia, che prima di questo annuncio West abbia proposto l’idea a Miyamoto.

Ryan spiega che nel 2016 si diresse a New York per intervistare Miyamoto per Star Fox Zero: quando in una discussione tra il giornalista e un dipendente Nintendo saltò fuori il nome di West (i due stavano parlando del suo ultimo album), il leggendario game designer avrebbe iniziato a raccontare un aneddoto sull’ultimo E3.

“Ha detto che Kanye si è presentato allo stand Nintendo senza preavviso e ha chiesto di parlare proprio con Miyamoto, in quel momento e in quel luogo”, ha twittato Ryan. “[Miyamoto] Ha continuato dicendo che Kanye gli ha mostrato il prototipo di un videogioco. In esso si giocava nei panni della defunta madre di Kanye che volava in paradiso, con una colonna sonora diretta da Kanye stesso”.

“Scuoteva la testa mentre lo descriveva, non come se pensasse che fosse un brutto gioco… ma più nel senso che non riusciva a credere che Kanye West gli stesse proponendo un videogioco,” ha aggiunto.

“Alla fine, annuì e disse ‘è stato molto interessante’. C’è stata una lunga pausa e ha aggiunto ‘è stato molto commovente'”, ha ricordato Ryan. “Poi ha riso veramente tanto e ha detto ‘Kanye West voleva fare un gioco con Nintendo’ e poi, in inglese, ‘Wow!'”.

Alla fine del 2020, Reggie Fils-Aimé, ex presidente di Nintendo of America, raccontò che West propose a Nintendo di lavorare su un gioco. Non è chiaro però se Fils-Aimé si stesse riferendo proprio a questo aneddoto decisamente interessante.