Secondo quanto riportato in questi minuti da GamesIndustry, lo sviluppatore giapponese di Ni no Kuni e Yo-Kai Watch, ovvero Level-5, avrebbe scelto di chiudere tutti i suoi uffici in Nord America e cessare le operazioni negli Stati Uniti.

Questo non sarebbe successo solo con Level-5 International America, ma anche con l’ufficio Level-5 Abby. I lavori di smantellamento sarebbero iniziati nella metà dello scorso anno, e ci sarebbero anche stati licenziamenti della maggior parte dello staff di entrambi gli uffici.

Fonti dicono che non è stata fornita alcuna ragione per i licenziamenti, anche se quelli legati ad Abby affermano che ai dipendenti è stata “data ogni indicazione” che lo studio avrebbe chiuso. Inoltre, secondo altre fonti ancora, il COO di Abby di Level-5 Yukari Hayakawa avrebbe lasciato l’azienda all’inizio di quest’anno.

Non è chiaro quale sarà il futuro dei giochi di Level-5 in Nord America (e di conseguenza, forse, anche in Europa). Una fonte ha suggerito che al momento non ci sono piani concreti per l’arrivo di altri titoli di Level-5 al di fuori del Giappone, fornendo l’ipotesi che localizzazioni di futuri giochi come Yo-Kai Watch 4 e Inazuma Eleven: Great Road of Heroes sono a forte rischio cancellazione.

Cosa ne pensate?

Fonte: GamesIndustry