Lollipop Chainsaw, titolo cult di Suda51 e James Gunn, potrebbe tornare prossimamente. A dirlo è Yoshimi Yasuda, ex CEO di Kadokawa Games, azienda che ha pubblicato sia Lollipop Chainsaw che Killer is Dead in Giappone, in un tweet pubblicato poche ore fa sul suo profilo.

Il mese scorso Yasuda ha annunciato di voler lasciare Kadokawa e fondare una sua nuova compagnia, Dragami Games. Stando al teaser di Yasuda, sembra che Lollipop Chainsaw sarà uno dei primi titoli della nuova società. “Lollipop Chainsaw sta tornando a Dragami Games,” ha scritto Yasuda. “Per favore, attendetelo con ansia”.

Non è chiaro in che forma tornerà Lollipop Chainsaw, se con una remastered, un remake oppure un sequel. In ogni caso, un ritorno del gioco sarebbe ottimo per chi desidera giocarlo per la prima volta oppure riprovarlo. Lollipop Chainsaw venne pubblicato su PS3 e Xbox 360 nel 2012, ma non ha mai visto un rilascio su altre piattaforme. Inoltre non è retrocompatibile su Xbox e non è giocabile dal nuovo PS Plus.

Il director Suda51 o il co-sceneggiatore James Gunn non hanno rilasciato alcuna dichiarazione sul possibile ritorno di Lollipop Chainsaw, anche se all’inizio della settimana i due hanno celebrato su Twitter il decimo anniversario del gioco.