GamingTalker è alla ricerca di collaboratori, per saperne di più visita questa pagina!

Annunciato lo scorso maggio, Mafia: Definitive Edition sarà un remake costruito da zero del primo capitolo della serie di casa 2K Games, e a poco più di due mesi dall’uscita il team di sviluppo Hangar13 ha diffuso alcuni dettagli relativi al gameplay.

In un’intervista rilasciata ad USGamer, il Chief Creative Officer di Mafia, Haden Blackman, ha parlato di come Mafia: Definitive Edition sarà più accessibile rispetto al gioco originale e alle remastered di Mafia 2 e Mafia 3. Nel caso in cui non foste familiari con Mafia 1, sappiate che la struttura open world era differente da quella a cui siamo abituati con altri titoli: la polizia era molto aggressiva e realistica, ed era persino necessario rispettare le leggi del Codice della Strada, pertanto spingere troppo il piede sull’acceleratore o attraversare con il semaforo rosso poteva causare diversi problemi.

Blackman ha spiegato che la difficoltà originale sarà ancora accessibile senza alcun tipo di problema, ma che saranno anche presenti delle opzioni, pur non andando troppo nei dettagli, per coloro che vogliono godersi la storia senza preoccuparsi troppo delle forze dell’ordine.

“L’originale era un gioco difficile ed era parte integrante del suo appeal,” ha detto Blackman. “Provare a superare quella linea con la difficoltà normale e assicurarsi che per coloro che si ricordano l’originale sia un’esperienza accettabile è difficile, ma questo non aliena i nuovi fan e giocatori. Stiamo provando a risolvere questo problema fornendovi il controllo su diversi tipi di opzioni.”

Mafia: Definitive Edition uscirà il 28 agosto su PC, PS4 e Xbox One.

Fonte: USGamer