Abbiamo riportato questa mattina che Haden Blackman, capo di Hangar 13, ha scelto di lasciare lo studio di Mafia 3 a sette anni dalla sua fondazione, ma a quanto pare c’è molto di più dietro a queste dimissioni.

Secondo un report di Kotaku, il cambio di direzione di Blackman arriverebbe in un momento in cui sarebbero iniziati i lavori su un nuovo gioco della serie Mafia. Kotaku non entra nello specifico sul progetto, spiegando solo che i lavori sono in una fase molto iniziale e che il gioco è conosciuto internamente come “Nero”. A detta di Kotaku questo titolo sarebbe un prequel della ben nota trilogia di Mafia, e sarebbe sviluppato con l’Unreal Engine 5 invece dell’Illusion Engine utilizzato per le remastered di Mafia, Mafia 2 e Mafia 3.

Con l’uscita di scena di Blackman, Nick Baynes sarà il nuovo capo dello studio, e guiderà il prossimo progetto di Mafia. Baynes è attualmente capo degli uffici inglesi di Hangar 13.

“Con 30 anni di esperienza di leadership nel settore, Nick si è unito a Hangar 13 nel 2018 per fondare Hangar 13 Brighton, e ha trascorso gli ultimi quattro anni a far crescere il team, a costruire le capacità dello studio e a lanciare progetti formidabili come Mafia: Definitive Edition e la Trilogia di Mafia”, ha detto 2K allo staff di Hangar 13.