Magic Castle, un gioco creato utilizzando il dev kit Net Yaroze della prima PlayStation, è stato completato e rilasciato al pubblico nel corso di questo weekend a 23 anni di distanza dall’inizio dei lavori.

Partendo dal principio, il Net Yaroze era un dev kit di PSX piuttosto semplice e basilare che ha contribuito a dare una spinta nell’industria videoludica ad alcune persone che hanno creato giochi con questo strumento, tra cui gli sviluppatori dietro a Magic Castle. Come riportato da Eurogamer, Magic Castle è stato realizzato da K. Matsunami (che ora lavora per SEGA) e da un game designer che si fa chiamare PIROWO su internet, ma di cui non sappiamo altro.

Il prototipo di Magic Castle venne creato in otto mesi, ma, sebbene Sony fosse interessata al gioco, ha scelto di rifiutarlo perché voleva che i suoi sviluppatori si mettessero a lavorare su un altro progetto. La scorsa settimana, PIROWO ha annunciato che lo sviluppo di Magic Castle è ora completato, e il gioco può essere scaricato tramite il sito NetYaroze-Europe.com.

“Questo gioco è un RPG fantasy in cui devi esplorare un castello magico”, si legge in una descrizione ufficiale. “L’obiettivo è trovare gli oggetti e far crescere il tuo personaggio e alla fine ottenere il tesoro illusorio. Avventura senza fine, azione in tempo reale è il tema di questo gioco.”

Magic Castle ha quattro tipi di personaggi: cavalieri, maghi, arcieri e combattenti. Ognuno di loro ha abilità uniche e fino a quattro giocatori possono unirsi per vincere le battaglie. Un classico RPG, insomma, che è tornato alla luce dopo tutto questo tempo.