Square Enix e Crystal Dynamics hanno recentemente pubblicato un aggiornamento di Marvel’s Avengers che aggiunge un’opzione per pagare denaro reale per ottenere boost di XP e risorse. La mossa arriva dopo un’iniziale promessa fatta dallo sviluppatore, ora non mantenuta, che aveva detto che non avrebbe aggiunto al gioco elementi simili.

Come riportato da VGC, i nuovi oggetti consumabili possono essere acquistati per aumentare temporaneamente la quantità di punti esperienza e risorse che un giocatore può ottenere mentre gioca. Essenzialmente, pagando denaro reale è possibile salire di livello e far progredire il proprio personaggio più velocemente rispetto agli altri.

Questo va in netto contrasto con una dichiarazione di Scot Amos, capo di Crystal Dynamics, rilasciata lo scorso anno proprio sulla monetizzazione. “In termini di come monetizziamo avremo degli oggetti cosmetici. Nessun paywall per il gameplay. Ci siamo impegnati per fare in modo che i contenuti acquistabili con soldi veri in Marvel’s Avengers siano aggiunte solo estetiche, il che ci assicurerà di poter mantenere il gioco fresco per gli anni a venire.”

Sebbene molti giocatori siano arrabbiati per questa decisione, altri non sono decisamente sorpresi. Alcuni di questi, infatti, avevano capito che qualcosa di simile sarebbe successo dopo che Crystal Dynamics aveva apportato modifiche alla progressione all’inizio dell’anno.

Marvel’s Avengers è disponibile su PC, PS4, PS5, Xbox One, Xbox Series X/S e Google Stadia.