Square Enix ha pubblicato nelle scorse ore il riassunto della sessione di briefing tenutasi a inizio mese per discutere dei risultati finanziari della compagnia per la prima metà dell’anno fiscale in corso, e qui si è toccato anche l’argomento Marvel’s Avengers, titolo che a quanto pare non ha brillato.

In questo report, Square Enix ha rivelato che Marvel’s Avengers non ha ancora recuperato i costi di sviluppo. Marvel’s Avengers è uscito a settembre 2020, il che significa che non è stato abbastanza redditizio dopo due interi mesi, che per un titolo con queste promesse non è affatto ottimo.

“Oltre all’ammortamento dei costi di sviluppo di quel gioco, un altro fattore significativo associato al titolo è stato il fatto che abbiamo intrapreso un’importante campagna pubblicitaria al momento del suo lancio per compensare i rinvii nei nostri sforzi di marketing derivanti dalla pandemia COVID-19. C’è una certa quantità di costi di sviluppo ancora da ammortizzare nel terzo trimestre, ma vogliamo recuperarla aumentando le nostre vendite in futuro”, spiega la compagnia giapponese.

Marvel’s Avengers è disponibile su PC, PS4, Xbox One e Google Stadia.

Fonte: Square Enix