Dopo anni di attesa, Metroid Dread, il nuovo capitolo della serie survival sci-fi con protagonista la coraggiosa eroina Samus Aran ed il primo ad arrivare su Nintendo Switch, è finalmente disponibile da oggi sulla console ibrida della casa di Kyoto. In occasione del lancio è stato pubblicato un nuovo trailer, visibile qui sotto.

Metroid Dread è un seguito diretto di Metroid Fusion, uscito nel 2002, e conclude la saga in cinque parti dedicata al misterioso destino interconnesso della cacciatrice di taglie Samus Aran e dei Metroid, che ha avuto inizio con il primo Metroid per NES. In questo gioco, Samus atterra da sola su un misterioso pianeta alieno e viene braccata da una pericolosa nuova minaccia meccanica, i robot E.M.M.I. Man mano che sbloccano nuove abilità, i giocatori potranno tornare nelle aree che hanno già visitato e scoprire nuovi luoghi e potenziamenti nascosti, in classico stile Metroid.

Sempre da oggi è disponibile anche un’edizione speciale che include il gioco su scheda, una custodia SteelBook, un artbook di 190 pagine della serie Metroid 2D e cinque carte con le illustrazioni delle copertine dei cinque giochi della saga. A partire dal 5 novembre, sarà inoltre possibile trovare un set composto da due statuette amiibo: Samus con la sua tuta di Metroid Dread e l’E.M.M.I..

Metroid Dread è disponibile su Nintendo Switch.