Microsoft ha annunciato oggi i suoi guadagni per il secondo trimestre dell’anno fiscale 2021, registrando ancora una volta entrate in aumento, questa volta a 43,1 miliardi di dollari. Oltre ad Azure e Surface che vanno molto forti, anche Xbox non scherza.

Le entrate totali della divisione gaming sono in aumento del 51% anno su anno e sono in crescita costante. Questo successo potrebbe essere attribuito a vari fattori, incluso il recente lancio delle nuove console Xbox Series X e Xbox Series S. Xbox ha registrato entrate hardware quasi raddoppiate con un aumento dell’86%, poiché sta cercando di provare a soddisfare la domanda delle sue console di ultima generazione.

I contenuti e i servizi Xbox hanno registrato un aumento notevole in questo trimestre, se consideriamo anche software e gli abbonamenti, con aumenti del 40% anno su anno. Microsoft punta principalmente a titoli di prima e terza parte, così come ai suoi abbonamenti come Xbox Game Pass.

Alla fine, i servizi e gli abbonamenti Xbox rimangono sempre più vitali per il portfolio della casa di Redmond, con la crescita di Xbox Game pass che rimane un obiettivo costante per l’azienda.

Fonte: The Verge