Minecraft è un gioco che ha avuto talmente successo che è conosciuto da almeno 100 milioni di persone su questo pianeta. La strada per questa fama, tuttavia, ha avuto alcuni ostacoli: uno di questi è il linguaggio di programmazione utilizzato per il gioco originale, ovvero Java. Mentre Minecraft: Java Edition è la versione preferita da molti utenti per diverse ragioni, negli ultimi anni è diventata sempre più rilevante Minecraft: Bedrock Edition, una versione moderna e meglio performante. E se fino ad ora era possibile acquistare la versione che si preferiva (almeno su PC), da domani, martedì 7 giugno, non sarà più così.

Tra poche ore, infatti, Minecraft: Java Edition e Minecraft: Bedrock Edition non saranno più disponibili separatamente, ma saranno riunite in un unico bundle: Minecraft: Java & Bedrock Edition. “Questo pacchetto offre entrambe le edizioni e diventerà l’unica offerta [di acquisto] standard di Minecraft su PC,” ha detto Mojang. “Naturalmente, potrete giocare in cross-play su Java o Bedrock scegliendo l’edizione a cui stanno giocando i vostri amici, ma non potrete usarle contemporaneamente.”

Nel caso in cui un giocatore dovesse possedere una versione, ma non l’altra, sempre da domani quest’ultima sarà offerta gratuitamente. “Quindi se possedete la Java Edition, avrete Bedrock e viceversa. Non è necessario fare nulla per richiedere l’altra edizione, ma tenete presente che potrebbero essere necessari dai 2 ai 3 giorni perché il gioco venga visualizzato nel Launcher,” continua Mojang.

Lo studio rassicura dicendo che Minecraft: Java Edition e Minecraft: Bedrock Edition continueranno a restare giochi separati con le loro funzionalità e caratteristiche uniche.