Mojang Studios, il team di Minecraft, ha detto di star investendo in una serie di organizzazioni che si occupano di combattere il razzismo e tutte le disuguaglianze sociali.

In una presentazione chiamata Saving the World with Minecraft tenuta da GamesIndustry come parte del suo evento GI Live Online, Helen Chiang, Corporate Vice President di Minecraft a Mojang, ha spiegato che cosa fa lo studio svedese per dare una mano a queste organizzazioni, e come usa la sua piattaforma “per ispirare il mondo che vogliamo vedere”.

“Crediamo di avere la responsabilità di combattere le disuguaglianze razziali e sociali che vediamo in evidenza in tutto il mondo”, ha detto Chiang, “e questo è un momento cruciale nel movimento per la giustizia sociale. Per rispondere a questo, stiamo investendo e sostenendo altre organizzazioni che lavorano per raddrizzare questi torti”.

Chiang ha anche spiegato il ruolo di Mojang nell’aiutare ad educare i giocatori di Minecraft sulle questioni ambientali. “Questo è anche un momento chiave nello sforzo di proteggere la Terra stessa dai danni causati dall’inquinamento, dai cambiamenti climatici e dal degrado ambientale”, ha continuato. “Ci battiamo per il pianeta, per assicurare che il mondo reale nel futuro sia almeno abitabile e bello come quello che conosciamo e amiamo oggi”.

“Abbiamo sviluppato partnership con The Nature Conservancy e il World Wildlife Fund attraverso programmi come Coral Crafters, il nostro aggiornamento delle api e l’Earth Day, e abbiamo portato in vita attraverso la creazione della mappa Sustainability City, che esplora come alcuni degli obiettivi e dei temi del [Microsoft’s Annual] Sustainability Report prendono vita in una città di Minecraft.”

Cosa ne pensate delle parole di Chiang?