Capcom ha pubblicato questa mattina un nuovo aggiornamento di Monster Hunter Rise, ora disponibile su Nintendo Switch.

Questo update, versione 1.1.2, arriva dopo la patch del day one rilasciata lo scorso 26 marzo. L’aggiornamento in questione non aggiunge nuovi contenuti (che arriveranno prossimamente, però), bensì si concentra sulla risoluzione di alcuni problemi e bug che hanno afflitto di recente il gameplay del titolo. Di seguito potete trovare tutte le note della patch.

Monster Hunter Rise – Update 1.1.2 note patch

Base/Strutture

  • Risolto un bug che causava il blocco dei comandi quando ci si sedeva su una panchina del villaggio e si usava quindi il gesto “Chiama Gufufo” in concomitanza ad altre determinate azioni.
  • Risolto un bug che rendeva inaccessibili le opzioni del menu quando si entrava nella Base di caccia con il Gufufo sul braccio e ci si siedeva su una panchina, per poi aprire il menu Gesti.

Giocatore

  • Risolto un bug che causava il blocco dei comandi in determinate circostanze quando si riceveva una richiesta di partecipazione mentre si cavalcava un Canyne impostato nel secondo slot compagni.
  • Risolto un bug che causava il blocco dei comandi quando si riceveva e si accettava una richiesta di partecipazione e si scalava un muro nell’area di addestramento mentre si cavalcava un Canyne impostato nel secondo slot compagni.
  • Risolto un bug che causava il danneggiamento dei dati di salvataggio quando si tentava di continuare il gioco dal menu del titolo dopo essere usciti dal gioco mentre il Set di pose: Posa di attacco e il Set di pose “Dolore” erano impostati nella barra azioni o la scelta rapida.
    Sarà ora possibile riprendere il gioco con quei dati di salvataggio.
  • Risolto un bug che causava il blocco dei comandi quando si eseguivano determinate azioni dopo aver utilizzato il Vento di risalita nelle Caverne laviche.
  • Risolto un bug che causava un errore durante la modifica delle abilità scambio nella cassa oggetti utilizzando determinati dati di salvataggio.

Altri cambiamenti

  • Risolto un bug che impediva la visualizzazione della tastiera su schermo quando si tentava di modificare il GC minimo durante la ricerca di una stanza online.
  • Altre correzioni di bug vari.

Monster Hunter Rise è disponibile su Nintendo Switch e uscirà su PC nel 2022.