Prima del lancio del titolo, Capcom ha rilasciato una demo di Monster Hunter Rise disponibile per tutti i possessori di una Nintendo Switch fino al 1 febbraio. Sono stati in molti a voler provare questo titolo, ma c’è stato un problema di stuttering grafico riscontrato da un discreto gruppo di persone.

Un problema che è stato sollevato spesso è lo stuttering che occasionalmente si verifica durante il gameplay nella demo, apparentemente legato, per qualche motivo, alla lista dei propri amici su Nintendo Switch. Capcom si è recentemente rivolta a Twitter per assicurare ai giocatori che questo problema non sarà presente nel gioco finale.

Come ipotizzato, la compagnia giapponese spiega che questo problema è un errore di elaborazione e viene riscontrato da giocatori con un gran numero di amici sui loro profili della Nintendo Switch.

“Per i clienti che utilizzano la versione demo di Monster Hunter Rise, se il numero di amici registrati sull’account dell’utente supera un certo numero, il gioco inizierà ad avere dello stuttering (si tratta di un errore di elaborazione). Vi assicuriamo che abbiamo confermato che questo problema non si verifica nella versione completa. Ci scusiamo per l’inconveniente e vi ringraziamo per il vostro sostegno.”

Monster Hunter Rise uscirà su Nintendo Switch il 26 marzo.

Fonte: Siliconera