Capcom ha rilasciato in queste ore un aggiornamento della versione PC di Monster Hunter Rise che risolve un problema legato ai salvataggi.

Sin dal lancio del gioco all’inizio del mese, al primo avvio, a volte, Monster Hunter Rise non era in grado di creare un salvataggio completo causando la corruzione dei dati e, dunque, rendendo impossibile riprendere la propria partita da dove ci si era fermati. Il nuovo aggiornamento, versione 3.6.1.1, però, va a risolvere questo importante bug.

“Questa patch cambierà la tua versione di Monster Hunter Rise da Ver.3.6.1.0 a Ver.3.6.1.1,” ha detto Capcom su Steam. “Monster Hunter Rise non permette il matchmaking tra versione diverse del gioco. Ricorda che i giocatori che installeranno questa patch non potranno più giocare con quelli che non l’hanno installata.”

Monster Hunter Rise è disponibile su PC e Nintendo Switch. Avete dato un’occhiata alle missioni della nuova collaborazione con gli Universal Studios Japan?