Monster Hunter World: Iceborne, la grande espansione di Monster Hunter World, è una miniera d’oro per Capcom siccome continua a vendere moltissimo in tutto il mondo, così come il suo gioco base. Tuttavia, una delle persone che più hanno contribuito allo sviluppo di questa avventura, Daisuke Ichihara, ha scelto di lasciare la compagnia.

Ichihara, director non solo di Iceborne ma anche di Monster Hunter Generations Ultimate, ha lasciato Capcom per entrare a far parte di ILCA, e più precisamente come director della divisione di sviluppo di Kyoto. L’ILCA, secondo quanto riportato, è una compagnia che gestisce lo sviluppo di diversi progetti legati ai videogiochi, ma anche produzione di video, progetti industriali e molto altro ancora.

La notizia arriva tramite un’intervista speciale all’ILCA pubblicata dal sito CGWORLD.JP, in cui Ichihara viene presentato come direttore della Divisione Sviluppo di Kyoto di ILCA come assunto a metà carriera.

“Si vive una volta sola, giusto?”, ha detto Ichihara a CGWORLD.JP. “Mi piacerebbe costruire un’organizzazione che possa realizzare le proposte del personale che ha qualcosa che vuole creare. Io stesso sono entrato in azienda come assunto a metà carriera, ma voglio davvero costruire insieme questa giovane organizzazione”.

Fonte: CGWorld | Via: Gematsu