Un report di Sensor Tower ha rivelato che Ni no Kuni: Cross Worlds, il nuovo gioco mobile della serie di Level-5, ha incassato più di 100 milioni di dollari in soli 11 giorni dal lancio, avvenuto lo scorso 10 giugno.

Ni no Kuni: Cross Worlds è uno dei titoli mobile ad aver raggiunto più velocemente questo risultato: Pokémon GO ha impiegato 12 giorni, mentre per Genshin Impact ci è voluto poco di più, 13 giorni. Il Giappone è il territorio più lucrativo per Ni no Kuni Cross Worlds, con 45.6 milioni di dollari di guadagni. Al secondo posto troviamo la Corea del Sud, con il 35% degli incassi totali, e segue Taiwan al terzo posto con il 15.7%.

In questi 11 giorni Ni no Kuni Cross Worlds è stato il secondo titolo mobile con più incassi, preceduto solo da Honor of Kings di Tencent e seguito da PUBG Mobile. Ni no Kuni Cross World, tuttavia, riesce ad aggiudicarsi il primo posto nella classifica degli RPG mobile con più incassi in questo periodo di tempo. A seguire il titolo Level-5 con un netto distacco troviamo Uma Musume Pretty Derby, Fate/Grand Order e Genshin Impact.

Ni no Kuni Cross Worlds è disponibile su mobile in Asia.