NieR Replicant sta per tornare, finalmente: previsto per la prossima settimana, il gioco ha lo scopo di mostrare da dove tutto è nato ai giocatori di NieR Automata, ma anche di presentare sotto una nuova veste l’inizio della serie. E ovviamente, come ci si potrebbe aspettare da una riedizione, non mancheranno contenuti inediti.

A dirlo è Yosuke Saito, producer del gioco, che ha rilasciato di recente un’intervista al sito PC GamesN. In questa occasione, Saito ha spiegato che ci sono delle sezioni extra nella storia non presenti nel gioco originale, così come un nuovo boss “incredibilmente potente”.

“Ci sono alcune sezioni extra della storia che non siamo riusciti a inserire nell’originale”, ha detto Saito. “C’è anche un nuovo boss straziantemente triste ma incredibilmente potente che vi aspetta da qualche parte. Per favore, godetevi tutto questo”.

NieR-Replicant-ver-1-22474487139_screen_jp-24-2-3

Ma c’è anche dell’altro, a quanto pare. Saito ha detto che ci saranno diversi collegamenti a NieR: Automata e “qualcosa” che ha a che fare con un amato personaggio del gioco originale. “Ci sono un sacco di pezzi extra”, ha aggiunto. “C’è una nuova storia, un collegamento extra ad Automata, e qualcosa anche per i fan di ‘papà Nier‘, quindi penso che anche chi ha giocato la versione originale dieci anni fa sarà più che soddisfatto”.

Infine, Saito ha detto che Takahisa Taura di PlatinumGames, che ha lavorato su NieR Automata, ha contribuito a plasmare il combattimento del gioco.

“Penso che le battaglie di Automata siano così apprezzate grazie al contributo di PlatinumGames”, ha concluso. “Quell’esperienza è stata senza dubbio trasferita in Replicant. E’ stato di grande aiuto avere il signor Taura e il team di Automata che supervisionavano e perfezionavano il sistema”.

NieR Replicant Ver. 1.22474487139 uscirà su PC, PlayStation 4 e Xbox One il 23 aprile. Lo sapevate che nemmeno Yoko Taro si ricorda della difficile sequenza di numeri del titolo?