Tramite una serie di tweet, Monkey Moon e Black Muffin hanno annunciato di aver scelto di cancellare il porting per PlayStation 4 del titolo investigativo noir Night Call, sbarcato su Xbox One e Nintendo Switch verso la metà dell’anno corrente.

Prevista tra la fine del 2020 e l’inizio del prossimo anno, la versione per la console di Sony è stata scartata dai team di sviluppo a causa di problemi finanziari. In un messaggio, gli sviluppatori spiegano che, a causa delle scarse vendite del titolo sulle altre piattaforme, il porting è stato cancellato. Inoltre, in mezzo sembrerebbero esserci dei problemi con i partner per la lavorazione sulla versione PS4.

“Cari giocatori Playstation, siamo davvero dispiaciuti di annunciare che la versione PS4 di Night Call è stata ufficialmente cancellata,” scrive Black Muffin. “Dato che il gioco non ha venduto abbastanza bene su altre piattaforme e problemi che abbiamo riscontrato con i nostri partner di porting, non saremo in grado di pubblicare Night Call su PS4.”

Per chi non lo conoscesse, ecco una breve descrizione di Night Call: “Night Call è un gioco investigativo noir, non lineare e basato su una narrazione avvincente. Tu non sei un detective, ma hai un dono: intorno a te, la gente si sente a suo agio. La gente parla. Condivide pensieri, emozioni, storie… segreti. Per i passeggeri non sei solo un autista. Sei un amico, un confidente, un consigliere. Un voyeur, che riesce a scorgere un barlume di verità dietro il velo che nasconde le vite degli abitanti della Ville Lumière. E dovrai incarnare tutti questi ruoli se vorrai catturare l’assassino.”

Night Call è disponibile su Xbox One e Nintendo Switch.