Il Nintendo DS Lite è una delle varie versioni del Nintendo DS rilasciata nel 2006. Con circa 94 milioni di unità vendute su un totale di 154 milioni della famiglia DS, questa variante ha avuto un grande successo, ma 15 anni dopo è stata scoperta una funzionalità inutilizzata che potrebbe essere un accenno a Nintendo Switch.

Il team Lost Nintendo History, composto da “fan che mirano a scoprire e ripristinare i segreti del software e dell’hardware di Nintendo”, ha scoperto di recente, come riportato da Andrew di Beta64 su Twitter, che il SoC (System-on-Chip) del Nintendo DS Lite può permettere ai giocatori di trasmettere lo schermo superiore dei giochi per Nintendo DS direttamente alla TV.

Come è possibile verificare dall’immagine in calce alla notizia, modificando la console (un processo non così semplice, ma spiegato sul sito di Lost Nintendo History) si possono trasmettere i propri giochi per DS sulla TV, un po’ come se si avesse una Switch.

Il motivo per cui Nintendo non ha mai usato questa funzione rimane sconosciuto, ma questa scoperta è senza dubbio interessante.