Lo scorso settembre, il presidente di Nintendo, Shuntaro Furukawa, aveva affermato che la compagnia giapponese aveva già diversi “progetti per l’espansione di contenuti visivi dei suoi franchise” in lavorazione. Al tempo si pensava che Furukawa si stesse riferendo a film e/o possibili serie televisive. E con il film animato di Super Mario di Shigeru Miyamoto e Illumination previsto per il 2022, che cosa potremmo vedere in futuro?

Sebbene Furukawa non fosse disposto ad entrare nei dettagli, in una recente intervista rilasciata a Fast Company, il presidente di Nintendo ha menzionato come il debutto cinematografico di Mario potrebbe essere solo l’inizio di ciò che verrà nel mondo dell’animazione per quanto riguarda i suoi personaggi e serie.

“L’animazione, in generale, è qualcosa che noi a [Nintendo] stiamo esaminando, e non solo questo franchise,” ha detto Furukawa.

Anche in questo caso, Furukawa non ha aggiunto altro, pertanto ci è difficile sapere a che cosa sta pensando Nintendo per il mondo dell’animazione.