Virtuos, insieme a Panic Button, è uno degli studi principali esperti di porting di giochi su Nintendo Switch. La compagnia ha lavorato su titoli come Dark Souls: Remastered, L.A. Noire e BioShock: The Collection, e ha chiaramente una solida conoscenza di ciò che è necessario per ottenere giochi che funzionino bene sulla console Nintendo.

In un’intervista al sito giapponese Automaton Media, tradotta da Nintendo Everything, i membri dello staff di Virtuos Andy Fong e Lukas Codr hanno parlato un po’ di come l’azienda gestisce il suo lavoro su Switch.

“La maggior parte delle aziende nel settore del porting di giochi su Nintendo Switch ha progressivamente migliorato le proprie tecniche. All’inizio, i progetti di solito comportano ottimizzazioni semplici e sicure. Il motivo è che gli sviluppatori sono ancora impegnati nella ricerca della nuova piattaforma e nell’apprendimento dei suoi punti di forza e di debolezza,” spiegano gli sviluppatori.

“I nostri ingegneri e artisti continuano a salire di livello da tutte le loro esperienze lavorando su più progetti. Abbiamo imparato molte abilità e abbiamo molte conoscenze alle spalle ora, quindi direi che siamo di diversi livelli più in alto rispetto ai team meno esperti,” hanno affermato i due.

Con una migliore conoscenza della console, dunque, Virtuos vuole continuare a fare porting di giochi su Nintendo Switch, ma anche meglio ogni volta.

Fonte: Nintendo Everything