Dopo il successo del modello base, Nintendo ha annunciato che Nintendo Switch modello OLED arriverà in Cina la prossima settimana, in data 11 gennaio 2022.

Come riportato dall’analista Daniel Ahmad la console sarà venduta a 2.599 RMB, che equivalgono a 360 euro circa. Il negozio digitale sarà region-locked, il che significa che, ufficialmente, non sarà possibile acquistare giochi venduti sugli store del Giappone, Nord America ed Europa. Ogni titolo distribuito sul territorio cinese deve essere infatti approvato dagli enti governativi locali, un processo lungo che porta relativamente pochi giochi all’anno in Cina.

Il Nintendo Switch modello OLED è uscito in tutto il mondo l’8 ottobre 2021: Ahmad ha evidenziato che è raro vedere una console di gioco arrivare in Cina a tre mesi di distanza dal lancio internazionale. La Nintendo Switch Lite, ad esempio, non è ancora uscita nel Paese, e per far uscire una console in Cina possono volerci diversi mesi, se non anni in alcuni casi.

Nintendo Switch è stata rilasciata in Cina nel dicembre 2019, ed è disponibile a 2.099 RMB. Tencent, che si occupa della distribuzione locale, ha riferito a gennaio 2021 che la console aveva venduto un milione di unità. Secondo Ahmad il Switch è la console più venduta velocemente in Cina, sia per “unità ufficiali che per importazioni dal mercato grigio”.