Come riportato da TorrentFreak, Nintendo ha vinto una causa contro ROMUniverse, un sito di hosting di ROM.

Secondo quanto dettagliato dai documenti del tribunale, il proprietario del sito dovrà pagare 2.1 milioni di dollari di danni a Nintendo. La causa è stata presentata nel settembre del 2019, con Nintendo che chiedeva danni per violazione del copyright e del marchio federale.

Il sito ROMUniverse permetteva di scaricare versioni pirata di giochi Nintendo, ma offriva anche abbonamenti premium che permettevano a chi si sottoscriveva di superare un limite di download. Il proprietario del sito web ha presentato una dichiarazione in cui dice che “nega e contesta di aver caricato qualsiasi file su detto sito web e in nessun momento ha verificato il contenuto di detto file ROM”. Tuttavia, aveva precedentemente testimoniato che “lui e/o il suo “admin” hanno caricato ROM di opere protette da copyright di Nintendo”.

Il sito è stato messo offline l’anno scorso, ma la causa è continuata e alla fine Nintendo ha vinto. La casa di Kyoto aveva chiesto più di 15 milioni di dollari di danni, ma la corte ha ridotto i danni a 2.115.000 dollari in totale.