Dopo aver svelato le due nuove schede video RTX 3090 Ti e RTX 3050, Nvidia ha annunciato al CES 2022 qualche novità più legata ai videogiochi e in particolare al supporto delle sue GPU.

Nvidia ha confermato infatti che nelle prossime settimane più di 10 giochi supporteranno le sue tecnologie RTX come il DLSS, tra cui The Day Before, Rainbow Six Extraction, Escape From Tarkov, Super People, Hitman 3, Voidtrain, The Anacrusis, Phantasy Star Online 2 New Genesis, Ratten Reich e Midnight Ghost Hunt.

Parlando del nuovo gioco Ubisoft, Rainbow Six Extraction supporterà sia il DLSS che l’Nvidia Reflex. In un video l’azienda ha mostrato come gira il gioco in 4K con il DLSS attivo e senza, dimostrando come ci sia un aumento non indifferente nel framerate. Escape From Tarkov si aggiornerà solo con il DLSS, mentre Super People riceverà il DLSS, Reflex e persino la tecnologia RTX Global Illumination (RTXGI).

Nel 2022 possiamo aspettarci di vedere il DLSS su Hitman 3 e Voidtrain, che supporterà anche il ray-tracing. Per quanto riguarda Phantasy Star Online 2, SEGA ha confermato che l’MMORPG si aggiornerà il 9 febbraio 2022 con il supporto al DLSS. Qui sopra è possibile vedere un nuovo gameplay trailer di Dying Light 2 con il DLSS attivo.

Toccando l’argomento GeForce Now, il servizio di cloud gaming in arrivo sulle TV Samsung prossimamente, Nvidia ha annunciato che Battlefield 4: Premium Edition e Battlefield 5: Definitive Edition si uniranno presto al catalogo. Nessun altro titolo è stato al momento annunciato per la piattaforma di streaming.