Ori and the Will of the Wisps sarà uno dei tanti titoli first party per Xbox One che riceveranno versioni migliorate quando Xbox Series X e Xbox Series S verranno lanciate il 10 novembre.

In passato è stato dichiarato che il titolo girerà in 120 FPS e 4K su Series X, ma in realtà la storia è un po’diversa e decisamente interessante. In un post su ResetEra, il director di Ori and the Will of the Wisps, Thomas Mahler, ha svelato che il gioco esegue il rendering del metroidvania internamente con una risoluzione pari a 6K, e poi effettua il supersampling fino alla risoluzione 4K. Secondo Mahler, l’effetto che si ottiene alla fine non è paragonabile a qualsiasi altra cosa a cui possa pensare.

“Will of the Wisps su Xbox Series X ha una modalità in cui il gioco esegue il rendering interno a una risoluzione di 6K e lo sovracampiona fino a 4K”, ha scritto sul forum. “Non credo che ci sarà qualcosa di paragonabile in termini di qualità dell’immagine per un po’di tempo.”

Un altro titolo Xbox Series X | S in arrivo che utilizza lo stesso approccio quando si tratta di rendering è The Touryst di Shin’en Multimedia, che esegue il rendering a 6K / 4K su Xbox Series X / S e si dice che abbia un aspetto simile ad un film in computer grafica.

Ori and the Will of the Wisps è attualmente disponibile su Xbox One, PC e Nintendo Switch.

Fonte: ResetEra