Annunciato nel 2019, l’attesa per Overwatch 2 è stata frustrante per i fan della serie. Sebbene lo sviluppo stia continuando, a rilento o secondo i piani non lo sappiamo ufficialmente, Blizzard ha affermato che si prenderà tutto il tempo necessario per rilasciare il gioco, cercando di pubblicare un titolo che possa essere considerato un degno seguito del suo predecessore.

Parlando nel recente panel di Overwatch 2 alla BlizzConline, il director Jeff Kaplan ha spiegato che Blizzard sta prendendo così tanto tempo per lavorare sul gioco perché vuole rilasciare “il degno successore del primo gioco” e “un vero sequel.”

“Penso che abbiamo bisogno di un po’ più di tempo prima di poter dire che è perfettamente rifinito nel modo in cui vogliamo”, ha detto Kaplan. “Abbiamo fatto passi da gigante da quando lo abbiamo annunciato per la prima volta e mostrato alla community alla BlizzCon 2019. Vogliamo creare qualcosa che muova davvero le persone, che tocchi davvero le persone… Vogliamo che diventi parte della vostra vita e che voi ci giochiate… Il nostro obiettivo è che Overwatch 2 sia il degno successore del primo gioco, che sia la prossima evoluzione, che sia un vero sequel.”

Alla BlizzCon abbiamo avuto modo di vedere alcune novità del gioco, tra cui nuove mappe e skin aggiornate per personaggi di ritorno. Overwatch 2 è attualmente in sviluppo per PS4, Xbox One, Nintendo Switch e PC, anche se molto probabilmente uscirà anche su PS5 e Xbox Series X/S.