Dopo l’improvviso addio del game director di Jeff Kaplan, l’assistant game director di Overwatch, Aaron Keller, ha preso il suo posto. Di recente, lo sviluppatore è stato intervistato dalla redazione di GameSpot, occasione in cui ha risposto a diverse domande sia sul primo che sul secondo gioco della serie, ancora in sviluppo.

Partendo dal futuro del primo titolo, Keller ha spiegato che prossimamente arriveranno diverse novità, tra cui caratteristiche e sistemi.

Keller, tuttavia, non è entrato nello specifico, ma ha affermato: “Sì, ci sono davvero grandi caratteristiche e sistemi in arrivo. Grandi come qualsiasi altra cosa che abbiamo costruito per questo gioco, e la quantità di risorse che abbiamo riversato in queste è stata massiccia in quasi tutti gli aspetti. Questi usciranno presto. Non ho una data che posso annunciare in questo momento. Spero che sia qualcosa di cui potremo iniziare a parlare nel prossimo futuro, ma sono molto emozionato e non vedo l’ora di vedere le reazioni della gente.”

Overwatch_2_blizzconline_newyork_05

Parlando invece di Overwatch 2, dopo aver parlato alla BlizzConline di come il gioco si espanderà con nuove missioni e una modalità storia, GameSpot ha chiesto a Keller se la massiccia crescita dei giochi live service, che si sono evoluti notevolmente dal 2016, anno di uscita del primo Overwatch, abbia influenzato la visione di Blizzard per il sequel.

“Andando avanti penso che, specialmente per Overwatch 2, i giocatori dovrebbero essere in grado di guardare indietro a ciò che abbiamo creato per Overwatch 1, abbiamo creato quasi tante mappe per il gioco live quasi quante ne abbiamo create per il gioco quando è stato lanciato, quasi altrettanti eroi per il gioco live rispetto a quando è stato lanciato. Abbiamo messo molto in questo gioco”, ha detto Keller. “Abbiamo nuovi modi di giocare, nuovi tipi di mappe e modalità di gioco e organizziamo i nostri eventi stagionali ogni anno”.

“Penso che questo sia qualcosa che quando inizio a guardare avanti, solo personalmente, [su] ciò che penso dovremmo fare in futuro, […] dobbiamo avere un processo di sviluppo più rapido. È davvero importante per il gioco e per la community che noi pubblichiamo quanti più contenuti possibili per il gioco”.

Overwatch è disponibile su PC, PS4, Xbox One e Nintendo Switch, con il sequel che uscirà su tutte queste piattaforme.