Night School Studio, il talentuoso team dietro alla serie di Oxenfree, ha detto che vorrebbe continuare a creare videogiochi ambientati in questo mondo (via GamesRadar).

In una sessione di domande e risposte durante un evento anteprima di Oxenfree 2: Lost Signals riservato alla stampa specializzata, Sean Krankel, director del gioco e co-fondatore di Night School Studio, ha risposto ad una domanda sul perché il team è voluto tornare a Oxenfree ed offrire una nuova esperienza di gioco con il sequel Lost Signals. Krankel ha spiegato che l’ambientazione sovrannaturale di Oxenfree fornisce un modo interessante per esplorare la storia di un personaggio.

Inoltre, Krankel ha espresso il desiderio di continuare a creare giochi nel mondo di Oxenfree. “Penso che amiamo questo mondo”, ha detto Krankel, “e vorremmo continuare anche oltre questo creando più giochi in questo mondo”.

Il mondo di Oxenfree ha decisamente potenziale se si parla di creare nuove storie ed esperienze, e sarà interessante capire se, dopo Lost Signals, Night School Studio continuerà il franchise come spera di fare.

Night School Studio è stato recentemente acquisito dalla piattaforma di streaming Netflix. In un comunicato stampa ufficiale sull’acquisizione, Krankel ha dichiarato che “il team di Netflix ha mostrato la massima cura nel proteggere la cultura e la visione creativa del nostro studio”. Il director ha anche offerto rassicurazioni sul fatto che il team continuerà a realizzare Oxenfree 2, concludendo che “continuerà a creare nuovi mondi di gioco”.

Oxenfree 2: Lost Signals uscirà su PC, PS4, PS5 e Nintendo Switch nel 2022.