PAX ha annunciato questo pomeriggio le date dell’edizione del 2021 dei suoi tre eventi videoludici più importanti dell’anno, PAX East, PAX West e PAX Unplugged. Naturalmente, data la pandemia in corso, queste potrebbero facilmente cambiare, ma c’è dell’altro.

Con un vaccino apparentemente all’orizzonte, gli organizzatori degli eventi stanno avviando i piani per le convention nel 2021. Se le date rimangono intatte e non saranno modificate in futuro, la PAX East si svolgerà dal 3 al 6 giugno a Boston. Dal vivo. Questo periodo di tempo è allocato una settimana prima del teorico E3 2021, pertanto bisognerà vedere come andrà a finire. Si spera che tutto funzioni bene, ma l’idea di essere uno sviluppatore che segue entrambe le convenzioni sembra estenuante.

Inoltre, la data sembra un po’ottimistica dato il tempo che bisognerà aspettare per vedere una distribuzione del vaccino su larga scala negli Stati Uniti. Non è impossibile, ma non sarebbe una sorpresa vedere l’evento posticipato o cancellato. Gli organizzatori stessi prevedono quest’ultima opzione, così come il trasferimento al digitale come quest’anno.

West e Unplugged sembrano molto più probabili. La PAX West è fissata per il 3-6 settembre a Seattle, mentre Unplugged è programmata per il 10-12 dicembre a Philadelphia.

Cosa ne pensate?