Phasmophobia, un gioco cooperativo sul monitoraggio dei fantasmi che senza essere controllati sono pronti a sconfiggervi in qualunque istante, presto riceverà un nuovo livello ambientato in una prigione. A svelarlo è lo sviluppatore, Kinetic Games, che ha pubblicato su Twitter un’immagine della roadmap per il futuro.

Le mappe attuali del gioco includono più case residenziali, due fattorie e un asilo. Finora, solo Asylum è classificato come una grande mappa e resta da vedere quanto sarà grande la prigione. Altri due livelli, un palazzo e un condominio, sono stati menzionati nella roadmap dei contenuti di Phasmophobia. La roadmap svela anche che i visori notturni e le finestre che si potranno rompere saranno aggiunte in futuri update. Non sappiamo quando queste nuove funzionalità arriveranno nel gioco, ma puoi tenere d’occhio gli aggiornamenti sulla bacheca Trello dello studio.

Phasmophobia è esploso su Steam e Twitch a ottobre, accumulando centinaia di migliaia di spettatori e giocatori. Permette a quattro giocatori, completi di una serie di attrezzature per la caccia ai fantasmi, di spostarsi su una delle numerose mappe in cui devono raccogliere prove dell’esistenza del paranormale. Tuttavia, i fantasmi possono reagire e persino uccidere i giocatori.

Kinetic Games ha anche cancellato qualsiasi piano per portare una modalità PvP nel gioco al momento, siccome preferisce concentrarsi sul miglioramento delle caratteristiche e delle meccaniche attuali.