Sony ha annunciato che la PlayStation 4 ha raggiunto i 102.8 milioni di unità vendute, dato aggiornato al 30 settembre, rendendola così la seconda console casalinga più venduta di sempre, dietro solo alla PS2 con 155 milioni di unità.

Quello raggiunto dalla compagnia giapponese è un ottimo risultato che va a superare piattaforme del calibro della prima PlayStation (102.49 milioni) e della Wii di Nintendo (101.63 milioni), Nel corso dell’ultimo trimestre sono state vendute 2.8 milioni di PS4 e PS4 Pro, con un calo di 1.1 milioni di unità rispetto ai quasi 4 milioni di console distribuite nello stesso periodo dello scorso anno fiscale. Visto l’arrivo della next-gen, Sony ha deciso di abbassare le aspettative di vendita per l’anno fiscale in corso, passando dalle 15 milioni di unità previste alle 13.5 milioni.

Questo trimestre ha fatto registrare 36.9 milioni di abbonati al PS Plus, rispetto ai 34.9 milioni dell’anno passato. Gli iscritti al PS Now sono ora 1 milione, 300mila in più dei 700mila registrati nel mese di maggio del 2019. Nel secondo trimestre dell’anno, le copie di titoli per PS4 venduti sono 61.3 milioni, in calo di oltre 10 milioni del 2018.

 

Fonte: Daniel Ahmad