Annunciata a settembre, la PlayStation Plus Collection è una raccolta di 20 giochi per PS4 che gli abbonati a PlayStation Plus possono giocare su PS5 (e anche sulla console current-gen, in realtà, ma quella è tutta un’altra storia). Non sappiamo al momento se questa collezione andrà ad espandersi con il passare del tempo, e sembra che nemmeno Sony stessa lo sappia.

In un’intervista rilasciata a GQ, il CEO di PlayStation, Jim Ryan, ha spiegato che per ora la compagnia vuole aspettare del tempo e vedere l’approccio da parte dell’utenza. Ricordiamo che la PS Plus Collection include 20 giochi, 10 first-party e 10 di terza parte.

“Beh, aspetteremo e vedremo come il mondo riceverà la Plus Collection. Sai, a quali giochi si gioca, quanto si gioca, prima di prendere qualsiasi decisione al riguardo,” spiega Ryan. “Pensiamo che potenzialmente sarà un ottimo strumento di acquisizione degli utenti. Probabilmente se non hai mai avuto una PS4 e scegli di acquistare una PS5, in pratica ottieni una PS4, giusto?”

Ryan ha affermato in precedenza che un modello di abbonamento come Xbox Game Pass “non ha alcun senso” per Sony siccome non sarebbe sostenibile, ma in queste ore ha dichiarato di avere una sorta di asso nella manica per rispondere a Microsoft. Forse non collegato alla PS Plus Collection, ma è ancora troppo presto per dirlo.

Fonte: GQ