Quando The Pokémon Company ha annunciato i remake di Pokémon Diamante e Perla alla fine della scorsa settimana, quello che abbiamo notato tutti sin da subito di diverso era lo stile grafico.

Tutti gli sprite dei giochi originali, con uno stile pixel art, sono stati sostituiti da una grafica in 3D in Pokémon Diamante Lucente e Pokémon Perla Splendente. Ovviamente ci sono state molte discussioni in merito da allora, e la community sembra essersi un po’ divisa.

Oggi, però, abbiamo un video confronto tra i giochi classici del 2006 e le versioni remake per Nintendo Switch del 2021, grazie al canale YouTube di GameXplain. Questo video, visibile in calce alla notizia, include prima uno sguardo ai due titoli in una normale velocità, mentre la seconda parte ripete la prima, ma in slow motion.

Come è possibile, ci sono alcune cose che non appaiono nemmeno nei giochi originali e che sono totalmente nuove in questi remake, come una Nintendo Switch nella camera da letto del protagonista invece di una Wii. Inoltre, alcune parti confermano la possibile presenza di contenuti di Pokémon Platino, di cui abbiamo già discusso.

Pokémon Diamante Lucente e Pokémon Perla Splendente usciranno su Nintendo Switch nel 2021.