L’agenzia di statistica e analisi del mercato mobile Sensor Tower ha svelato in questi minuti che Pokémon Go ha già superato il miliardo di dollari di incassi da parte dei giocatori quest’anno.

I ricavi per i primi dieci mesi del 2020 sono superiori del 30% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso e dell’11% rispetto all’intero 2019, secondo il post sul blog dell’azienda.

Dal suo lancio nel 2016, Pokémon Go ha incassato poco più di 4,2 miliardi di dollari a livello globale. Gli Stati Uniti sono il più grande mercato con 1 miliardo e mezzo di dollari, il 36,3% della spesa totale. Il Giappone è secondo con 1,3 miliardi, il 31,3% del totale, seguito dalla Germania con 238,6 milioni o 5,7%.

Per i primi dieci mesi del 2020, Pokémon Go è il terzo gioco più grande al mondo in termini di spesa dei giocatori su iOS e Android (ma escludendo negozi Android di terze parti, come quelli che operano in Cina). Perde solo contro PUBG Mobile e Honor of Kings di Tencent, che sono rispettivamente primo e secondo.

La maggior parte della spesa complessiva del gioco proviene da Google Play a 2,2 miliardi o il 53,4% dei ricavi totali. L’App Store rappresenta 1,9 miliardi o il 46,6%. Pokémon GO è disponibile su Android e iOS.

Fonte: Sensor Tower