A meno di un anno dall’annuncio, The Pokémon Company ha annunciato nelle scorse ore che Pokémon Rumble Rush, gioco mobile free-to-play disponibile su Android e iOS, chiuderà nei prossimi mesi.

A rivelarlo è stato il sito tematico dedicato a Pokémon, Serebii, con un nuovo post sul blog. Stando alle poche informazioni riportate, Pokémon Rumble Rush non sarà più giocabile a partire dal 22 luglio prossimo, quattordici mesi dopo il lancio ufficiale in tutto il mondo.

Pokémon Rumble Rush è il quinto titolo della serie spin-off Pokémon Rumble. Nel gioco le classiche meccaniche venivano trasferite allo schermo del proprio smartphone, e collegando il Nintendo Account si potevano ottenere ricompense di My Nintendo.

Il gioco è la seconda app che supportava My Nintendo a chiudere, dopo Miitomo nel 2018. L’app venne scaricata 10 milioni di volte, ma venne chiusa dopo solo due anni di attività. Al momento le motivazioni dietro a questa scelta non sono chiare, ma il motivo principale potrebbe essere la mancanza di attenzione da parte dei fan.

Il prossimo titolo dei Pokémon che dovrebbe essere pubblicato è Pokémon Sleep, progetto di cui però sappiamo ancora davvero molto poco.

Pokémon Rumble Rush è disponibile su Android e iOS.

Fonte: Serebii