Nella giornata di oggi si è svolto il Pokémon Direct della durata di 15 minuti completamente dedicato ai nuovi titoli Pokémon in arrivo su Nintendo Switch, ovvero Pokémon Spada e Scudo. Nella presentazione sono state svelate numerose novità, tra cui la data di rilascio e nuove meccaniche di gameplay.

Data di uscita

In questo Pokémon Direct è stata annunciata la data di uscita di Pokémon Spada e Scudo: essa è fissata per il 15 novembre 2019, in esclusiva su Nintendo Switch, rendendo così questi due titoli novità attesissime della stagione autunnale di quest’anno.

Pokémon Spada e Scudo rilascio

Raid e Dynamax

Al Pokémon Direct è stata annunciata la presenza di raid, che saranno usufruibili con un massimo di quattro giocatori. In questi raid dovremo catturare dei Dynamax, ovvero Pokémon enormi e molto difficili da catturare: in base alla zona in cui si trovano e alle condizioni atmosferiche, questi Pokémon presenteranno alcune variazioni.

I Dynamax si potranno utilizzare in battaglia, ma come abilità speciale: il Pokémon da noi scelto sarà enorme per tre turni, con statistiche aumentate e speciali mosse.

Pokémon Spada e Scudo: Raid e Dynamax

Esplorazione

In Pokémon Spada e Scudo sarà presente una Wild Area, dove potremo vedere immediatamente tutti i Pokémon selvatici che si trovano in essa: in questa zona avremo anche il controllo completo della telecamera, che ci permetterà così di spostarla ovunque vogliamo.

Alcuni membri del team di Game Freak hanno svelato dei Pokémon che potremo catturare a Galar: Gossifleur e la sua evoluzione Eldegoss (dei fiori), Wooloo (una pecora), Corviknight (un corvo nero) e Drednaw (una tartaruga).

Confermata anche la presenza di Pokémon delle scorse generazioni: in Pokémon Spada e Scudo potremo quindi lottare anche con le creature più conosciute di sempre, come Pikachu, Charizard, Butterfree e molti altri.

Wooloo Pokémon Spada e Scudo Immagine 1

Con molta probabilità rivedremo Pokémon Spada e Scudo anche nel Nintendo Direct dell’E3 2019: questi due titoli si preannunciano molto interessanti, così come le novità presentate oggi. Siete pronti per il 15 novembre?