Paradox Interactive ha annunciato un nuovo DLC di Prison Architect intitolato Going Green, e con questa nuova espansione potremo iniziare a coltivare prodotti nel nostro complesso.

Going Green, in uscita il 28 gennaio su PC, PlayStation 4, Xbox One e Nintendo Switch, consente ai detenuti di coltivare prodotti (patate, grano, mele, ecc.) e creare un composto autosufficiente. Potremo far coltivare loro la terra, costruire fonti di energia verde (solare, eolica e ibrida solare / eolica) e personalizzare il complesso con materiali sostenibili. I prodotti possono essere esportati o utilizzati come ingredienti per i pasti dei detenuti.

Ci sono tre aree all’aperto dedicate all’agricoltura. Queste sono il frutteto, il campo agricolo e l’orto. I giocatori possono impiegare braccianti, costruire una dispensa in cui immagazzinare i prodotti ed erigere un capanno in cui riporre gli attrezzi agricoli. Con i nuovi raccolti arriva anche il contrabbando: i detenuti ora possono coltivare erbe nei campi di nascosto e passare alla cucina gli ingredienti per preparare gli alcolici.

Going Green uscirà il 28 gennaio su PC, PS4, Xbox One e Nintendo Switch.