Il PlayStation VR 2, il nuovo visore per la realtà virtuale costruito per PS5, rimane ancora avvolto nel mistero: Sony, infatti, non ha mai parlato di che cosa possiamo aspettarci dall’evoluzione del PS VR. Secondo una fonte vicina ad una catena di produzione cinese, tuttavia, l’azienda Goertek e la compagnia giapponese avrebbero stretto un accordo per la produzione di massa del dispositivo di nuova generazione.

Come riportato dal sito di Taiwan CTEE (via Push Square), Goertek ha lavorato in passato con PlayStation sul primo PS VR, ma non solo, dato che fornisce alcuni componenti per la PS5. Sebbene si tratti di una semplice voce di corridoio, è giusto sottolineare che Goertek sta collaborando con Facebook (Meta) sulla produzione dell’Oculus Quest 2.

Inoltre, sempre secondo la fonte Goertek avrebbe tra le sue previsioni importanti risultati finanziari per il 2022, affermando che un “grande partner giapponese” si aspetta di distribuire “uno o due milioni” di visori per la realtà virtuale di prossima generazione. Mentre questo porta ovviamente a pensare al PS VR 2 di Sony, la compagnia di Minato, Tokyo, resta silenziosa.

L’annuncio del PS VR 2 è arrivato lo scorso anno, quando Sony ha rivelato i design dei nuovi controller. Da ora non abbiamo avuto altre informazioni ufficiali, anche se ci aspettiamo di saperne di più nelle prossime settimane.