GamingTalker è alla ricerca di collaboratori, per saperne di più visita questa pagina!

Ormai abbiamo tutti nella propria mente il design di PlayStation 5, ma rimangono ancora molte questioni da chiarire riguardanti il sistema operativo e le nuove funzionalità rispetto al firmware di PS4. Secondo un designer di Sony il menù sarà completamente rivisto in termini di aspetto, ma sono le novità a livello software che più ci incuriosiscono.

Secondo un nuovo brevetto di Sony pubblicato questa settimana, il sistema operativo di PlayStation 5 potrebbe includere una funzionalità simile allo Snap Mode, una feature presente su Xbox One al lancio ma poi rimossa nel 2017 in seguito all’eccessivo consumo di risorse utili per i giochi.

Come riporta il brevetto, infatti, in questo modo la console permetterebbe ai giocatori di dedicare una parte più piccola dello schermo ad altri contenuti, come ad esempio ad un video in riproduzione in PiP (Picture-In-Picture), e allo stesso tempo mostrare quello che sta facendo l’utente, come ad esempio giocare ad un gioco. In questo modo i giocatori potrebbero anche essere in grado di condividere clip di gameplay o cambiare tracce musicali di sottofondo senza dover uscire dal titolo in esecuzione.

Il layout del secondo schermo sarebbe poi modificabile liberamente dal giocatore, e ricorderebbe proprio la barra della Snap Mode di Xbox One: ogni schermo dovrebbe essere poi controllato premendo il tasto PlayStation sul DualSense.

Cosa ne pensate di questa funzionalità? Vi farebbe comodo essere multitasking anche su PS5?

Fonte: VGC