Nell’ultimo numero di Famitsu, il creatore della serie di Super Smash Bros., Masahiro Sakurai, ha avuto la possibilità di scrivere un pezzo riguardante le sue opinioni su PlayStation 5, che a quanto pare è riuscito ad ottenere al day one grazie ad un pre-ordine.

“Prima di tutto”, dice Sakurai, “è una grande console. Sono in grado di metterla [la PS5] sullo scaffale sotto la TV, ma pensando al calore che emette, ho finito per metterla dietro il mio televisore ben ventilato. Utilizzandola [la console], ho pensato che ogni azione fosse rapida e veloce”, aggiunge. “Anche durante il caricamento, a seconda della situazione, è stato sorprendentemente veloce. La sensazione di questo ritmo è stata meravigliosa.”

Sakurai è rimasto soddisfatto della retrocompatibilità della PlayStation 5 con i giochi per PS4. “Al momento del lancio, non ci sono molti giochi, ma potrei scaricare un gioco [PS4] dietro l’altro,” continua. “Il primo gioco che ho effettivamente giocato su PS5 è finito per essere The Ninja Warriors. Tuttavia, al momento, le cartelle delle app non sono separate. Questo fa male.”

Un altro problema segnalato dal creatore di Smash Bros. era la memoria interna, da lui considerata troppo piccola. “La capacità dell’SSD interno, per essere sinceri, è piccola ed è già piena. Togliendo la parte del sistema operativo, la parte che può essere effettivamente utilizzata è, quanto, 600 GB?”

“Nel complesso, sono molto soddisfatto! Penso che questo sembri l’inizio di una lunga relazione [con la PS5], e voglio assolutamente apprezzare [la console]”, ha concluso Sakurai.

Fonte: Kotaku