GamingTalker è alla ricerca di collaboratori, per saperne di più visita questa pagina!

Dalle pagine di GameSpark apprendiamo nuovi dettagli sul sistema degli update grafici dei giochi per PlayStation 5 da quelli per PlayStation 4: a quanto pare, non solo i titoli appena acquistati potranno sfruttare questa possibilità, ma anche quelli di seconda mano e usati, magari prestati da qualche amico.

Sempre dal sito giapponese, il rappresentante di Sony non ha confermato se il disco per PS4 sarà richiesto per far girare la versione aggiornata come gli upgrade da PS3 a PlayStation 4: tutto questo potrebbe però essere direttamente integrato nella console, ma si tratta di una nostra semplice supposizione e non informazione ufficiale.

GameSpark ha anche chiesto alla compagnia giapponese delle delucidazioni sulla retrocompatibilità di PS5, ma qui nulla di nuovo è stato svelato. In maniera piuttosto interessante, il rappresentante ha negato di commentare sulla piena compatibilità dei giochi per le generazioni passate. Secondo un rumor di ottobre, tutti i titoli PlayStation funzioneranno nativamente, pertanto la voglia di non commentare sulla situazione potrebbe star a significare che qualcosa di simile è in lavorazione.

Tra i publisher che offriranno upgrade alle versioni per PS5 dei loro giochi per PlayStation 4 troviamo Bungie con Destiny 2, Electronic Arts con Madden NFL 21 e FIFA 21 e infine CD Projekt Red con Cyberpunk 2077.

Fonte: GameSpark | Via: Wccftech